Approccio metodologico

La metodologia dei percorsi è esperenziale per questo si utilizza in particolare lo strumento del Laboratorio Teatrale e delle Arti Espressive per lavorare sui ruoli e sulle dinamiche di gruppo.

Nei nostri interventi di Formazione è centrale la creazione di un ambiente in cui le persone possano praticare, esercitarsi, sperimentare, apprendere in modo autonomo e cooperativo, guidati e supportati dal Docente che ne facilita le relazioni.

 

L’utilizzo del laboratorio espressivo, della creatività, della narrazione, delle opere letterarie e dei film permette di sperimentarsi e mettersi in gioco in maniera efficace e costruttiva.

Il Teatro e la Formazione sono  infatti due realtà che possiedono finalità comuni: da un lato la formazione pone al centro dell’azione la persona con tutte le sue potenzialità da sviluppare; dall’altro il Teatro persegue lo stesso obiettivo attraverso attività che stimolano lo sviluppo della creatività e la comunicazione.

Il Teatro è un efficace mezzo di formazione per il fatto che coinvolge l’individuo intero, con la sua corporeità e fisicità, con i suoi sentimenti e il suo pensiero, ma anche con la sua profonda umanità, con la sua coscienza dei valori, con la sua più immediata e spontanea socialità.

“L’Educazione alla Teatralità non vuole trasmettere un sapere, ma portare il soggetto a formarsi attraverso l’esperienza personale e la scoperta di sé, delle proprie possibilità e dei propri limiti, al fine di esprimersi e comunicare. È importante quindi, per una consapevolezza globale del proprio corpo: a livello motorio, dei propri mezzi di movimento; a livello affettivo, delle modalità di espressione dei sentimenti.” G.Oliva

Comments are closed